Register and get a coupon

La nuova Salomon XT Wings 3: la nostra recensione

salomon xt wingsUna vera scarpa da trail running! In pochissime parole, così possiamo definire questo prodotto di Salomon.

La Salomon XT wings 3 racchiude un insieme di caratteristiche che la rendono perfetta per tutte le corse off-road su sentieri più o meno impegantivi, di media o lunga percorrenza e per diverse tipologie di atleti, leggeri o pesanti.

Per farvi meglio comprendere la tecnicità di questa scarpa, la paragoniamo agli altri 2 modelli più importanti e rappresentativi della collezione Salomon, ovvero la XA PRO 3D ULTRA 2 e la SPEEDCROSS 3.

Rispetto alla Xa Pro 3D Ultra 2 (che ha una struttura un po' più rigida ed è più rivolta al trekking) è più leggera (circa 30gr in meno), è più ammortizzante (calzandole contemporanemente si percepisce da subito come sia più soffice e morbida in fase di appoggio) e più confortevole grazie alla tomaia in SENSIFIT saldato che aderisce molto bene al piede e non presenta internamente alcuna cucitura. 

A differenza invece della Speedcross 3 (scarpa veloce ottima soprattutto per atleti piuttosto leggeri e distanze medio corte come ad esempio le skyrace) è più adatta anche per atleti medio/pesanti e distanze lunghe quali eco-maratone ed ultra trail. Anche il battistrada è diverso: quello della Speedcross 3 ha una tassellatura molto scolpita per un utilizzo esclusivamente off-road, quello della XT Wings 3 è un po' meno pronunciato e risulta piacevole da utilizzare anche su brevi tratti di asfalto e terreni particolarmente duri. 

La suola CONTAGRIP è estremamente resistente all'abrasione e la nuova geometria e disegno dei tasselli garantiscono elevato grip e trazione anche sui terreni più insidiosi.  

L'intersuola monta i sistemi ACS (Agile Chassis System) e AC2muscle, ispirati ai modelli S-LAB che garantiscono agilità, ammortizzazione, stabilità ed un eccezionale ritorno di energia.

Tomaia con sistema QUICKLACE per una chiusura facile, veloce e un fit sicuro e personalizzato e una piccola taschina sopra la linguetta per nascondere la parte avanzante della allacciatura durante la corsa.

Il puntale è rivestito da una robusta gomma antiurto.

Secondo la nostra opinione è la scarpa di Salomon che meglio rappresenta e soddisfa le esigenze di chi pratica trail running ad alti livelli e pretende performance elevate da una calzatura. 

Buone corse!

salomon

Credits - Privacy